L’olimpionica Josefa Idem incontra gli insegnanti di Educazione Fisica

Idem-2012

Si fa abbastanza sport nelle scuole?
L’educazione fisica è una materia seriamente tenuta in considerazione o è solamente un’ora di spensieratezza tra la matematica e la letteratura? Quali e quante discipline sportive si possono praticare nelle nostre scuole? Gli insegnanti hanno una formazione professionale adeguata al loro compito?

Sarà bene ricordare che l’educazione fisica può offrire sbocchi lavorativi agli studenti- oltre che promuovere il loro talento e le loro attitudini.
Per questo, sono in tanti a sperare in un liceo scientifico ad indirizzo sportivo, in cui sia tenuta in seria considerazione la sua importanza.

Domani, 12 febbraio 2013, Josefa Idem, olimpionica e pluripremiata campionessa di canoa, incontrerà i docenti di Educazione fisica e gli studenti di Scienze Motorie per discutere la situazione in cui versa l’insegnamento dell’Educazione fisica e sportiva nelle scuole italiane.

L’incontro si terrà presso Le Querce CUS di Via Gramcia n. 41, dalle 13 alle 14:30.

AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Clamoroso: il Papa lascia il pontificato!

Next Article

Schizofrenia: avanti verso una terapia. Scoperti i geni che la causano

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".