Bambino autistico di 11 anni disegna mappa perfetta del mondo a memoria e sbalordisce l'Università

Un bambino autistico sbalordisce una classe di universitari e il mondo intero. Succede a New York, durante una normale lezione in università, una docente ha deciso di portare con sé suo figlio, 11 anni, affetto da autismo. All’improvviso, però, mentre la mamma è intenta a spiegare la lezione del giorno, il ragazzo si alza in piedi sulla sedia e comincia a disegnare a mano libera e ricorrendo esclusivamente alla sua memoria, la mappa dettagliata dell’intero mondo.
Gli studenti, così come anche la professoressa universitaria, rimangono stupiti e affascinati. Una ragazza decide di fotografare il bambino intento all’opera e successivamente la mappa completata. La foto fa il giro del mondo e diventa immediatamente virale in poche ore grazie alla condivisione sui social network.
Se da una parte, i bambini autistici hanno enormi difficoltà ad integrarsi nella società e a comunicare con chi gli è accanto, dall’altra, in alcuni casi, la malattia enfatizza i talenti nascosti di questi ragazzi, permettendo loro di uscire dall’isolamento.
 
Ecco le straordinarie immagini del “mondo” disegnate da questo straordinario bambino:
mondo 1
mondo 2
mondo 3
mondo 4

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Cern, riacceso l'acceleratore di particelle. Obiettivo: superare il Bosone di Higgs

Next Article

Ex dirigente Miur rinviato a giudizio: possibili illeciti per 3 miliardi di euro

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".