Un terzo dei matrimoni comincia on line

amore ai tempi dei social

Più di un terzo delle storie d’amore culminate recentemente nel matrimonio, negli Stati Uniti, sono cominciate online. Lo rivela uno studio citato da Usa Today. Questo dato è naturalmente l’effetto di un’esistenza sempre più vissuta attraverso le nuove tecnologie, ha sottolineato Caitlin Moldvay, che si occupa di ricerche di mercato per la IbisWorld di Santa Monica, in California.

La ricerca, condotta su più di 19.000 persone che si sono sposate tra il 2005 e il 2012, è arrivata anche alla conclusione che le relazioni che cominciano su internet sono più felici e durature di quelle iniziate in maniera tradizionale.

I risultati, pubblicati sul giornale ‘Proceedings of the National Academy of Sciences’, evidenziano che il 35% delle coppie sposate sono nate online. Secondo il ricercatore capo John Cacioppo, direttore del ‘Center for Cognitive and Social Neuroscience’ dell’università di Chicago, i siti di incontri probabilmente “attraggono le persone che vogliono sposarsi”

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Lavoro per 500mila giovani, come? Leggi la proposta del direttore Berriola

Next Article

Università telematiche: una commissione per la qualità dell'offerta

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".