Sigaretta elettronica meno dannosa della classica bionda

Cardiologi europei “favorevoli” alla sigaretta elettronica. Arriva infatti dal Congresso dell’European Society of Cardiology (Esc) un interessante studio comparativo tra gli effetti sulla pressione sanguigna provocati dalle sigaretti comuni e da quelle elettroniche.

Cardiologi europei “favorevoli” alla sigaretta elettronica. Arriva infatti dal Congresso dell’European Society of Cardiology (Esc) un interessante studio comparativo tra gli effetti sulla pressione sanguigna provocati dalle sigaretti comuni e da quelle elettroniche.

Un gruppo di ricercatori greci dell’Onassis Cardiac Surgery Center hanno ingaggiato 20 fumatori tra 25 e 45 anni e altri 22 della stessa età che hanno però fumato la e-cigarette per 7 minuti. Nel primo caso è stato osservato un aumento della pressione (+8% la “massima”, +6% la “minima”) e del battito cardiaco (+10% dopo aver fumato). Nel gruppo di fumatori l’unico parametro in aumento è stata la pressione diastolica, la “minima”, che è aumentata solo del 4%.

Total
0
Shares
1 comment
Lascia un commento
Previous Article

Addio a Neil Armstrong

Next Article

Obesità, nuove ricerche per combatterla

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".