Siete bravi a copiare? Dimostratelo con "Tom l'imbroglione"

C’è chi nasconde i bigliettini nelle maniche del maglione o sotto calze trasparenti; chi allunga il collo nella speranza di vedere oltre il gomito difensivo del “secchione” di turno tutto piegato sul suo prezioso compito di matematica: ognuno ha la sua tecnica per copiare e ne sono state inventate delle più fantasiose, ma sono davvero efficaci? Siete davvero dei maestri nella sottile arte del copiare? Per scoprirlo non c’è bisogno di tornare sui banchi di scuola, basta scaricare l’App gratuita “Tom l’imbroglione”.
Un divertentissimo gioco per Android tutto incentrato proprio sullo “spionaggio scolastico” (termine di fantasia per indicare il più volgare “copiare spudoratamente”): Dieci insegnanti arrabbiati, nove ambientazioni tra classi e scuole, dieci studenti secchioni da cui attingere liberamente, cento livelli da superare, Tom è il classico studente svogliato ma creativo che si inventa di tutto per copiare dai propri compagni ligi al dovere.
Giocare è semplice: basta tenere premuto il dito sul compagno da cui volete che Tom copi il compito, visualizzerete una barra di caricamento che può variare in velocità e punteggio. Alcuni compagni ci restituiranno un moltiplicatore, altri invece una maggiore velocità di caricamento, alcuni offrono dei fantastici potenziamenti come ad esempio il fantasma che vi nasconderà dagli occhi del professore. Il tutto per raggiungere il più ambito dei premi: la promozione? Neanche per sogno! Tom vuole uno skateboard e una console ed è disposto a tutto per averli.
La gara per scoprire chi è il miglior “copiatore” d’Italia è aperta. E i risultati potranno anche essere condivisi su tutti i social collegati al vostro smartphone. Tom l’imbroglione è disponibile gratis su Play Store.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La Rassegna stampa di venerdì 27 marzo

Next Article

"Sì, lo ammetto: sono insegnante per fare 3 mesi di vacanza"

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".