Robbie, presidente Usa a 10 anni

Kid President

Un presidente nero alla Casa Bianca. E di dieci anni. E’ la storia di Robbie Novak, bambino nero di appena dieci anni, che ha coronato il sogno della sua giovane vita. Passare una giornata da Presidente degli Stati Uniti d’America.

Il piccolo Robbie, in arte Kid President, è diventato da mesi una star del web, grazie ai suoi video in cui compare da perfetto presidente degli Usa: completo scuro, cravatta rossa, e atteggiamento già da leader.

Il primo aprile Kid President è stato il protagonista della cerimonia tradizionale della caccia alle uova, manifestazione che da 135 anni coinvolge migliaia di bambini nei giardini della Casa Bianca.

“Grazie Kid President, siamo orgogliosi della tua presenza qui e del messaggio contenuto nei tuoi video – ha detto al piccolo Robbie la first lady in persona Michelle Obama – , quello di lavorare sodo, di aiutare il prossimo e essere sempre migliori. Sei una meravigliosa fonte d’ispirazione per tutti noi. Qualche volta – aggiunge – dovresti passare un po’ di tempo nello Studio Ovale e aiutare mio marito a risolvere qualche problema”.

Sì, perché il piccolo Robbie è affetto da una malattia alle ossa, ma non si tira indietro di fronte al suo “ruolo istituzionale”. Ha cominciato la sua carriera alle cene annuali di beneficenza, e l’ha proseguita con la presentazione di un appuntamento con Condoleeza Rice. I suoi video su You Tube sono seguiti da milioni di persone, e parlano di solidarietà, della capacità di superare le difficoltà e della lotta ai nemici comuni. Non male per un presidente di dieci anni.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Scuola, arrivano i banchi digitali "intelligenti"

Next Article

Studenti intossicati, Al-Azhar licenzia il preside dell'università

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".