Eicma 2012, 70esima edizione del Salone Internazionale del motociclo

Si accendono domani, giovedì 15 Novembre, i motori ai padiglioni della Fiera di Rho-Pero dove le case motociclistiche italiane avranno ruolo di primo piano.

Moto Guzzi svelerà una delle regine della rassegna: la California 1400, nelle due versioni Touring e Custom. Tra le altre novità anche la Vespa 946, evoluzione dello spettacolare concept presentato lo scorso anno, il Peugeot Metropolis 400i, risposta francese al tre ruote Mp3 della Piaggio, l’Aprilia Caponord, nuovo enduro stradale con sospensioni intelligenti, la leggera MV Agusta Brutale 800 e la LML Star 125 4 tempi.

«Se hai una moto, hai una storia da raccontare» è lo slogan scelto per questa edizione dell’Esposizione che giunge in un momento difficile per il settore, con un calo delle immatricolazioni registrato in Ottobre pari all’11% rispetto allo stesso mese del 2011 (scooter giù dell’8,1% e moto del 18,4%).

Questa’anno il Salone abbraccerà spazi esterni ai padiglione, arrivando nella città di Milano con il Moto Quartiere, show di musica, mostre e raduni.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Caos scuola, sciopero generale e università occupate: la marcia parte da Roma

Next Article

Le Università arabe si arredano di made in Italy

Related Posts
Leggi di più

Giro di vite sui baby influencer: certificazione per accedere ai social e stop alla gestione dei profitti da parte dei genitori

Il Tavolo tecnico sulla tutela dei diritti dei minori nel contesto dei social network sta preparando un documento da presentare alla ministra Cartabia per cercare di dotare di nuove regole la "giungla" che riguarda i minori in rete. L'esempio da seguire è quello della Francia che ha approvato da poco tempo una legge ad hoc.
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".