Ritira la tesi di laurea, ma scopre che i fogli sono impregnati di cocaina

tesi-di-laurea

Ritira la tesi di laurea, ma scopre che i fogli sono impregnati di cocaina. Succede a Treviso: stando a quanto riportato dal quotidiano Il Mattino, una ragazza avrebbe ritirato il plico speditole da due amici argentini e contente, all’apparenza, una tesi di laurea. La giovane, tuttavia, non appena ritirato il pacco, si sarebbe accorta che qualcosa non andava: in particolare a causa del forte odore di benzina proveniente dal plico (un escamotage usato evidentemente per eludere i controlli dei cani antidroga alla dogana).

Per vederci chiaro avrebbe deciso di portare il pacco in questura; qui, la sorpresa: tra le 98 pagine della tesi di laurea contenuta nel plico sarebbero stati rinvenuti 859 grammi di cocaina, pressata in modo da aderire completamente alla carta.

Si tratterebbe del primo, avventato, tentativo di importare sostanze stupefacenti nel nostro Paese utilizzando come “corriere” un elaborato accademico. Tentativo, per fortuna, prontamente sventato.

 

 

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Vacanze di Pasqua? No grazie: gli studenti approfittano del break per ridipingere la scuola

Next Article

Por siempre Gabo - Addio a Gabriel Garcia Marquez

Related Posts
Leggi di più

Giro di vite sui baby influencer: certificazione per accedere ai social e stop alla gestione dei profitti da parte dei genitori

Il Tavolo tecnico sulla tutela dei diritti dei minori nel contesto dei social network sta preparando un documento da presentare alla ministra Cartabia per cercare di dotare di nuove regole la "giungla" che riguarda i minori in rete. L'esempio da seguire è quello della Francia che ha approvato da poco tempo una legge ad hoc.
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".