Renzo Piano: come costruire il castello di sabbia perfetto in 4 mosse

ECIP02F1 – Renzo Piano, Italian architect co-designer of the Pompidou Centre (Paris) and the proposed Shard of Glass project (London), amongst others. He won the Pritzker Architecture Prize in 1998 and is a UNESCO Goodwill Ambassador. Photographed in his Paris office at 34 rue des Archives, Paris. � Ed Alcock / eyevine / GRAZIANERI

Come inizia la carriera di uno dei più famosi architetti del mondo? Semplice, costruendo castelli di sabbia. A raccontare la sua storia è Renzo Piano, uno dei più apprezzati e innovativi progettisti del nostro tempo. Al Guardian, ha spiegato la sua passione per i castelli di sabbia, nata da quando era bambino sulle spiagge liguri e si è anche divertito a stilare un mini progetto, con tanto di disegno esplicativo, per insegnare a tutti come costruire il castello di sabbia perfetto in sole 4 mosse:
 
“La mia carriera è iniziata quando ero un bambino e ho costruito il mio primo castello di sabbia sulla spiaggia a Genova, dove sono cresciuto. Costruire cose è sempre stato un piacere per me – mani felici, mente felice – e costruire castelli di sabbia era un allenamento nella mia fantasia
Ora, da architetto, costruendo edifici come lo Shard, devo pensare al risultato finale, ma da bambino, quando facevo castelli di sabbia, non dovevo, erano effimeri.
Non ci sono limiti d’età, ti puoi divertire a fare castelli di sabbia a prescindere da quanti anni hai, anche se aiuta pensare come un bambino. Ecco come fare:
1 – Sii consapevole del fatto che costruire un castello di sabbia è un’operazione completamente inutile. Non ti aspettare troppo; scomparirà, anzitutto perché non c’è ragione nel costruire un castello di sabbia troppo lontano dal mare. La relazione di un castello di sabbia con l’acqua è più importante del suo aspetto. Studia le onde, poi decidi la posizione del tuo castello – troppo vicino al bagnasciuga e il mare lo distruggerà immediatamente; troppo lontano e non avrai onde con cui giocare. Sembra complicato, ma è semplice e intuitivo.
2- Comincia a scavare un canale dove le onde bagnano la sabbia. Usa le tue mani. Ammonticchia la sabbia per creare la massa del castello, che dovrebbe essere una vera piccola montagna con un’inclinazione di, idealmente, 45°. Non serve che il canale sia più profondo di 30 cm o largo di 45, e il castello dovrebbe essere alto circa 60 cm.
3 – Crea un’entrata al canale così da permettere all’acqua del mare di entrare. Il momento magico è quando le onde entrano e il canale diventa un fossato. Se il castello è nella giusta posizione, potrai vedere l’acqua rifluire e scorrere per 10 o 15 minuti. Per catturare velocemente l’immagine nella memoria, chiudi gli occhi quanto comincia ad arrivare l’acqua.
4 – Poi metti una bandierina o qualsiasi altra cosa potrai trovare sul castello, giusto per renderlo visibile a tutti coloro che passeggiano sulla spiaggia. Vai a casa e non voltarti indietro”.
renzo piano castello di sabbia
 
 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Angela Merkel alla studentessa palestinese: "Non potete venire tutti qui" e lei scoppia a piangere - Il Video

Next Article

Cnr - ItaliaCamp, firmato accordo per sostenere la Ricerca italiana

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".