Orrore in Svizzera, confessione del maestro: “Ho violentato 7 bambini”

Violenza sui bambini

Ha violentato 7 bambini, di età compresa tra i 18 mesi e i 6 anni. Orrore in Svizzera, per la confessione tremenda di un maestro d’asilo che ha rivelato di aver violentato 7 bambini. La notizia è stata diffusa dalla stampa locale, anticipando gli esiti di un’indagine. L’uomo, la cui identità non è ancora stata rivelata, è stato arrestato nel 2011, dopo essere stato trovato in possesso di film pedopornografici.

Quattro delle bimbe violentate gli erano state affidate mentre lavorava in un giardino d’infanzia a Volketswil, nei pressi di Zurigo, oggi chiuso. I

Inizialmente, l’uomo aveva confessato di aver violentato una bimba di due anni e mezzo e di aver scattato foto e girato video con lei. Nel corso dell’inchiesta ha poi confessato gli altri stupri. L’uomo offriva regalini e caramelle alle piccole perché non raccontassero ai loro famigliari i “giochi segreti”.

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Fumo bandito in tutti gli ambienti scolastici. La proposta del Ministro Lorenzin

Next Article

Carrozza: "Gli specializzandi all'ultimo biennio inseriti nel Servizio Sanitario Nazionale"

Related Posts
Leggi di più

Seggi elettorali, Cittadinanzattiva: “L’88% ancora nelle aule. E la maggior parte dei comuni non vuole spostarli”. L’appello

Le amministrazioni che hanno deciso di continuare a votare nelle scuole lo fanno per diversi motivi. In primis, la mancanza di luoghi pubblici o privati aventi le caratteristiche richieste. Cioè: senza barriere architettoniche, con servizi igienici e spazi per alloggiare le forze dell'ordine e in prossimità dell’elettorato resident