Master in etica del turismo

Nasce a Macerata il Master universitario di Primo Livello in “Etica e sostenibilità del turismo” attivato dall’Università di Macerata che ha attirato il sostegno di altre importanti istituzioni come il Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del territorio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Regione Marche. Nato con lo scopo di riportare l’attenzione a valori della socialità, della sostenibilità e della solidarietà, il master si propone di formare consulenti e manager all’interno di imprese turistiche, enti e istituzioni con competenze tecniche e professionali riguardanti una valutazione etica del turismo.

Nasce a Macerata il Master universitario di Primo Livello in “Etica e sostenibilità del turismo” attivato dall’Università di Macerata che ha attirato il sostegno di altre importanti istituzioni come il Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del territorio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Regione Marche. Nato con lo scopo di riportare l’attenzione a valori della socialità, della sostenibilità e della solidarietà, il master si propone di formare consulenti e manager all’interno di imprese turistiche, enti e istituzioni con competenze tecniche e professionali riguardanti una valutazione etica del turismo.

Il Master è “un ramo di un albero” della facoltà di Scienze della formazione, dove è attivo da tempo l’unico corso specifico della regione dedicato al turismo, che dal prossimo anno, grazie all’accordo con l’Università spagnola di Oviedo, permetterà di conseguire un doppio titolo internazionale. Diretto dal professor Gian Luigi Corinto, il corso sarà coordinato da Norberto Tonini, componente del Comitato mondiale per l’etica del turismo.

A breve sarà possibile consultare il bando sul sito dell’università.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

ReSet, società e territorio a Napoli

Next Article

Appello politico dall'Università

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.