Il Natale si avvicina, torna la social challenge “25giorniper”

Parte da Perugia la sfida su Instagram e Facebook giunta alla quinta edizione. Per il 2021 anche la novità di un diario dei 25 giorni

Nella caoticità del tempo che precede il Natale, torna la social challenge che punta a generare un’onda di bene: #25giorniper. Prenderà il via domani, mercoledì il 1 dicembre, e durerà fino a Natale. La sfida social è stata pensata, ideata e realizzata dalla psicoterapeuta e formatrice perugina Roberta Carta, che lo scorso anno è arrivata a coinvolgere oltre 3.600 persone in tutta Italia.  

Un ‘calendario dell’Avvento’ virtuale che aiuta i partecipanti a “concludere l’anno cercando di non sprecare neanche un attimo di vita e arrivare al giorno di Natale con la speranza di aver compiuto gesti di bene, per sé stessi ma anche per altri”.

Si tratta di un esempio di utilizzo positivo dei social attraverso i quali poter dare ispirazioni, strategie e challenges. #25giorniper è uno strumento che – secondo l’ideatrice – può migliorare la vita anche attraverso il gioco. 

Ovviamente una sfida, prima di tutto con sé stessi. #25giorniper permette di generare bene e non sprecare il tempo di attesa prima del Natale in modo che, ogni giorno, ci si possa avvicinare alla felicità e portare qualcosa di buono nel mondo.  

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Premio Internazionale di Letteratura Città di Como, aperto il bando

Next Article

Scuola, iscrizioni online dal 4 al 28 gennaio. La nota con tutte le indicazioni sul sito del Ministero

Related Posts
Leggi di più

Francia, suicida la star dei social MavaChou: travolta dagli insulti dei fan dopo la separazione dal marito

Maëva Frossard, 32 anni, si è tolta la vita lo scorso 22 dicembre. La procura di Epinal vuole capire se il suo gesto può essere stato una diretta conseguenza degli insulti ricevuti sui social network dove lei aveva costrutito un piccolo impero grazie ai video sulla vita di coppia e consigli per l'acquisto con l'ex marito. La situazione poi è precipitata dopo la loro separazione.