Il look trasandato della studentessa sotto esame: una strategia vincente?

studentessa sotto esame

 Quando le ragazze sono sotto esame, si sa, il rischio ‘decomposizione’ è dietro l’angolo.
Occhiali, viso pallido, fascia per capelli, mollettoni”: addio tacchi, trucchi e vestitini fashion. Niente feste e uscite la sera. Si trova a stento il tempo per mangiare. A pochi giorni dall’esame, la vita della studentessa richiede tante privazioni.

L’aria da vittima sacrificale, però, alle volte, può essere anche una strategia vincente.

Sì, perchè le apparenze contano. E, spesso, l’aria da fantasmino aiuta a convincere professori e professoresse di aver rinunciato a tutto per poter sostenere un esame.

La pagina Facebook “Look da studentessa sotto esame“, con 52.500 mi piace, ha chiesto alle studentesse italiane: “Come vi presentate all’esame? Sfatte per intenerire o in ordine per dare una buona impressione?”.
Le strategie sono diverse: “l’effetto barbona non conquista nessuno”, spiega Elena.

Gioia suggerisce di scegliere in base al profilo del docente. Ilaria propone: “Ordinatamente sfatta. Sfatta perché è fisiologico prima di un esame”. L’opzione “fare pena”, comunque, va per la maggiore. In barba a chi sostiene che le studentesse optino sui vestiti sexy per distrarre i professori.

E dopo l’esame? Per rimettersi in sesto, sulla pagina Facebook le studentesse raccontano: “un bel trattamento con i cosmetici che mi autoproduco in casa!Pulizia del viso, poi scrub anticellulite, fanghi anticellulite… e mi sento come nuova!”

AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Università della Calabria: Il segreto della longevità in prima pagina su National Geographic

Next Article

Oggi è la giornata mondiale della libertà di stampa

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".