Gaffe del responsabile scuola M5S: "I Mille sbarcarono a Quarto!"

Fretta o ignoranza? Eccesso di entusiasmo o mancanza di conoscenze? Difficile dare un responso, fatto sta che lo scivolone del responsabile Scuola e Università del Movimento 5 Stelle, Carlo Sibilia, resta un errore da sottolineare con la famosa matita rossa.
Tutto è partito dal tweet di giubilo della grillina Giulia Di Vita che festeggiava la vittoria del M5S in Campania scrivendo: “Primo sindaco 5 stelle in Campania! Benvenuti anche a voi! Congratulazioni a Rosa e M5S di Quarto! Che emozione!”; in risposta, sempre sul social network, il deputato 5 stelle Sibilia è incorso nel più banale degli errori: “”Vai Rosaaaaaaaa! Viva Quarto! Da quello in Liguria sbarcarono i mille 😉 Sarà profetico?”. Peccato però che i Mille sbarcarono a Marsala; da Quarto, la truppa di Garbaldi salpò alla volta della Sicilia.

Immediata l’ironia su twitter: “Se si cita si faccia almeno bene”, chiede un utente; “Non si sono più gli ignoranti di una volta – twitta un altro – quelli almeno sapevano le basi”. “Colombo sbarcò a Palos, vero?”, chiede ancora un utente; da Sibilia, intanto, nessuna risposta: chissà che non ne abbia approfittato per fare un bel ripasso della storia italiana. Qui sotto alcuni dei tweet di risposta più divertenti:

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Blocco scrutini, adesione all'80%. CGIL: "Segno di motivazione e grande responsabilità"

Next Article

Cercare lavoro? Facile, con la Guida Best Stage 2015 e la App RdS Job Community

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".