Domani un asteroide di 50 metri sfiorerà la Terra

asteroide

Grande attesa per il passaggio record dell’asteroide 2012 DA14 che domani, 15 febbraio, si avvicinerà all’interno dell’orbita della Luna, a soli 27.700 chilometri dalla Terra. E’ un passaggio ravvicinato considerato epocale, come scrive l’Ansa, perchè è rarissimo che oggetti di queste dimensioni, del diametro di 45-50 metri, passino così vicini al nostro pianeta. Il momento del massimo avvicinamento è previsto alle 20,43 ora italiana. Non ci sono rischi di collisione, assicurano gli esperti, ma sarà un’occasione unica per studiare così da vicino un cosiddetto uno degli oggetti che orbitano vicino alla Terra, chiamati Neo (Near Earth Objects).

”Normalmente occorrono missioni spaziali per osservare da vicino uno di questi oggetti”, rileva Andrea Milani, docente di Meccanica celeste nell’Università di Pisa e responsabile del gruppo di ricerca NeoDyS, specializzato nel calcolare le orbite degli asteroidi più vicini alla Terra.

Questo sasso cosmico passerà all’interno dell’anello dei satelliti situati in orbita geostazionaria, a 35.800 chilometri dalla Terra.

”E’ la prima volta che siamo stati in grado di prevedere un passaggio così ravvicinato di un asteroide di queste dimensioni”, rileva l’astrofisico Gianluca Masi, curatore scientifico del Planetario di Roma e responsabile del Virtual Telescope. Sarà un’occasione da non perdere per astronomi ed appassionati, prosegue Masi, perchè l’asteroide sarà visibile anche con un buon binocolo e telescopi amatoriali.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

I ricercatori scrivono a Napolitano: "Siamo senza futuro"

Next Article

Un italiano su quattro soffre di eiaculazione precoce

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".