Chiasso, pensionata tedesca e prof universitario scoperti con 96mila euro in contanti

Soldi

Una pensionata tedesca di 80 anni e’ stata fermata alla dogana di Chiasso a bordo di un treno regionale proveniente dalla Svizzera perche’ trasportava addosso, nascosti tra gli indumenti intimi, 96.500 euro in contanti.

L’anziana, che viaggiava in compagnia di un docente universitario italiano di 70 anni, ai finanzieri non aveva dichiarato nulla e aveva mostrato loro il portafogli vuoto. Proprio per il fatto che era impensabile che una donna venisse in Italia senza nemmeno un euro in tasca la Finanza ha insistito nelle domande finche’ la donna ha ammesso di trasportare il denaro che, ha spiegato, sarebbe servito ad acquistare opere d’arte in Italia.

I doganieri hanno sequestrato 43.000 euro (meta’ della somma trovata tolta la franchigia) in attesa che il Ministero applichi la sanzione. Accertamenti fiscali sono stati avviati anche nei confronti del docente universitario. La Guardia di Finanza dal gennaio 2013 ai valichi di confine della provincia di Como ha compiuto 285 interventi in materia valutaria, intercettando denaro contante per oltre 8 milioni di euro.

Attraverso l’istituto dell’oblazione sono state riscosse direttamente al valico sanzioni per circa 160.000 euro, e sequestrati denaro e titoli al portatore per oltre 1,2 milioni di euro.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Scienziati vicini a scoprire il gene della pigrizia

Next Article

13 anni, muore in gita scolastica

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".