Bignasca pensiero: un muro alto 4 metri per non far arrivare gli italiani in svizzera

La mobilità sembra rappresentare un problema per Giuliano “Nanu” Bignasca, leader della Lega dei Ticinesi che per bloccare gli italiani ha pensato di tirare su un muro che passi per l’Insubria, il Varesotto e il Comasco. Un muro da quasi 61milioni di euro per evitare che altri italiani vadano in Svizzera sia che si tratti di studenti, immigrati, lavoratori o altro.

La mobilità sembra rappresentare un problema per Giuliano “Nanu” Bignasca, leader della Lega dei Ticinesi che per bloccare gli italiani ha pensato di tirare su un muro che passi per l’Insubria, il Varesotto e il Comasco. Un muro da quasi 61milioni di euro per evitare che altri italiani vadano in Svizzera sia che si tratti di studenti, immigrati, lavoratori o altro.

Gli italiani tolgono lavoro agli svizzeri, è questo il Bignasca pensiero. Proprio per questo desidera ùun muro altro quattro metri e spesso almeno 40 centimetri.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Lasciare la scuola ci costa 70 miliardi

Next Article

Scuola. Un prof su tre promuove l'amicizia su Fb con gli studenti

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".