Arriva il viagra per le donne!

Viagra

Il Viagra per donne potrebbe essere disponibile entro il 2016. La nuova pillola, chiamata Lybrido, usa una combinazione di testosterone e di un farmaco simile al Viagra nel tentativo di aumentare il desiderio e migliorare la soddisfazione sessuale femminile. Dato il successo registrato dal Viagra negli anni – con gli annessi introiti economici a livello mondiale – gli scienziati lottano da tempo per creare una versione del farmaco per il gentil sesso. Una sfida non da poco, considerato che il farmaco agisce fisiologicamente sugli uomini ma sulle donne dovrebbe intervenire anche sulla sfera psicologica.

Lybrido, prodotto dall’olandese Emotional Brain, sembra riesca a coniugare gli effetti fisici e psicologici in una sola pillola capace di amplificare l’azione del testosterone sui centri di piacere del cervello. La pillola va assunta tre ore e mezza prima del rapporto sessuale. I risultati di una sperimentazione che ha coinvolto piu’ di duecento donne non sono ancora stati pubblicati ma l’Emotional Brain ha parlato di “esiti molto promettenti”, riporta il Daily Telegraph.

Se i prossimi test previsti su un campione piu’ ampio daranno risultati altrettanto positivi il farmaco sara’ commercializzato negli Stati Uniti e in Europa nel 2016. Le pillole permetteranno alle donne di fare l’amore piu’ spesso e di aumentare le possibilita’ di raggiungere l’orgasmo.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il divieto di fumo? Anche negli stadi, nelle stazioni e nei giardini pubblici

Next Article

Dispersione scolastica, nuovo blitz dei carabinieri. Denunciati 137 genitori

Related Posts
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".