31 anni, lascia l’università per la musica. E’ l’inventore di gangam style

gangnam style foto

E’ il campione incontestato della top ten mondiale.

Ha soli 31 anni ma è il talent scout di Justin Bieber, Carly Rae Jepson e PSY.

Si chiama Scooter Braun ed è nato a New York da una ricca famiglia di origini ebree. La decisione di abbandonare l’università non era stata molto gradita dai suoi parenti, ma il suo desiderio di dedicare la sua vita a scoprire nuovi talenti musicali si è rivelata molto riuscita.

Per farsi notare, ha deciso di puntare sui teen idol. Non a caso, proprio il giovanissimo Justin Bieber è stata la sua “punta di diamante” e gli ha donato grande notorietà nel suo ‘giro’.

“Nel mercato c’era un grande spazio per la musica fatta da ragazzini, ma non ce n’era di buona. Ci voleva qualcuno che facesse buona musica”, ha detto.

Per scovare nuovi talenti, sceglie di servirsi delle potenzialità del web.

Nel 2007, scopre il rapper Asher Roth su MySpace.
Poi, su YouTube, rimane incantato da Justin Bieber, lo contatta e lo mette in contatto con Usher.

L’intuito di Braun, però, non si è fermato solo alla scoperta di fenomeni come Justin Bieber.

A lui va il merito di aver scoperto il tormentone del momento: PSY, il cantante della nota “Gangnam style”. Chi avrebbe mai detto che un rapper coreano avrebbe potuto avere un tale successo sul piano internazionale?

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Terremoto Emilia-Toscana: attese scosse di assestamento. Ma cosa sono?

Next Article

Bill Emmott: "Il Pd rischia di perdere voti"

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".