"Urlo la mia disperazione"

Premetto, che non sono laureato, né tantomeno frequento l’università . Sono semplicemente diplomato come perito elettrotecnico, ho quasi 23 anni e sono nato e residente a Taranto. Ho fatto diverse attività  sin dal diploma, tra le quali l’esperienza del VFP1 in esercito. Purtroppo trovo soltanto lavori brevi e dequalificanti. Ho inviato centinaia di curriculum in tutta la regione, perché a causa di motivi famigliari, non mi posso spostare di molti chilometri. Ho sentito che i diplomati tecnici hanno più possibilità e facilità  di lavorare. Permettetemi di contraddirli, perché sin’ora ho avuto pochissimissimi pseudo colloqui di lavoro. Qui da noi c’è solo disperazione e pochissime possibilità  se non g hai le conoscenze giuste, anche per un lavoro come addetto alle pulizie. Padroni di credermi. Io intanto resto con la mia disperazione. Augh!
Ivan Baccaro da Taranto

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

A Milano l'Accademia del Wellness

Next Article

Talassemia, un bel progetto a metà

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".