Unisa, proroga il part time

L’Università degli studi di Salerno ha prorogato al 15 marzo il termine ultimo per lo svolgimento dell’attività di collaborazione part time nei locali d’ateneo

L’Università degli studi di Salerno ha prorogato al 15 marzo il termine ultimo per lo svolgimento dell’attività di collaborazione part time nei locali d’ateneo.

Pertanto, gli studenti che si erano collocati in graduatoria in tempo utile e che non ancora hanno avuto la possibilità di svolgere le ore di collaborazione, saranno convocati a breve per poter completare il proprio servizio entro la data succitata.

Ricordiamo, inoltre, che il corrispettivo per ogni ora di collaborazione ammonta a 7.00 euro e che l’A.DI.S.U. può utilizzare la graduatoria per sottoscrivere contratti di collaborazione presso la sede dell’Azienda per il diritto allo studio.

Per ulteriori chiarimenti contattare: 089-966245 oppure 089-966534 o inviare una mail a [email protected].

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

In memoria di Borsellino: parola ai giovani

Next Article

Lavoro giovanile: confermata la flessibilità

Related Posts
Leggi di più

Ricerca, parte la caccia al fondo da 1,3 miliardi di euro per 180 dipartimenti d’eccellenza

Il Ministero dell'Università pronto all'assegnazione dei fondi per le strutture che si distinguono per una ricerca di qualità. Per il quinquennio 2023-2027 sono 350 le strutture che verranno selezionate ma solo 180 riceveranno i fondi dopo la valutazione da parte dell'Anvur. Padova, Statale Milano e Sapienza le università con più dipartimenti candidati.
Leggi di più

Un fondo per le iniziative degli atenei sulla legalità: “I giovani non sanno chi erano Falcone e Borsellino”

Presentato al Senato il fondo di 1 milione di euro a disposizione delle università italiane per diffondere le cultura delle legalità con seminari ed incontri. La ministra Maria Cristina Messa: "In questo modo rendiamo organiche iniziative che fino ad oggi erano state solo sporadiche e lasciate alla volontà di ogni singolo ateneo".