Un aumento maldigerito

Sono una studentessa titolare di posto alloggio di una delle residenze Laziodisu, pochi giorni fa è stato affisso un avviso (come tutti gli anni in questo periodo) che diceva di pagare un importo per la permanenza in alloggio nel mese di novembre. Fin qui niente di nuovo. Il vero problema l’ho riscontrato nel momento in cui ho proseguito nella lettura dell’avviso: sono rimasta sconvolta! Il prezzo da pagare ha subito un aumento di ben il 128 %, buffo no? A distanza di un anno. Il giorno dopo sono andata a chiedere cosa comprendeva questo importo (è un mio diritto sapere cosa pago) e girandoci intorno non mi hanno dato nessuna spiegazione. Ma Laziodisu non dovrebbe aiutare gli studenti?
Maria Giovanna Greco (Università di Roma Sapienza)

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il Placement si fa internazionale

Next Article

NoKia connette l’Università al mercato

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".