Trovare lavoro dopo gli studi. Una giornata di orientamento alla SUN

 orientamento alla SUN

 Orientamento alla Sun Uscire dal disagio per entrare nel mondo del lavoro. Una giornata per gli studenti della SUN con il progetto DEF

Uscire da disagio e entrare nel mondo del lavoro. Questi gli obiettivi del Workshop “DEF – Dentro l’impresa, Fuori dal disagio”, promosso dalla Fondazione CRUI insieme alla Seconda Università degli Studi di Napoli, che si terrà il prossimo 24 ottobre in viale Ellittico a Caserta, dalle ore 9,30, destinato agli studenti di tutti i corsi di laurea, dalle lauree triennali ai master, dalle lauree magistrali ai Dottorati e alle Scuole di Specializzazione.

Saranno affrontati con diversi strumenti i temi scottanti dell’ingresso del mondo del lavoro e della imprenditorialità, nel contesto dei problemi del disagio giovanile. Una giornata in cui gli studenti avranno la possibilità di esaminare i loro progetti di lavoro e di impresa, le emozioni nei colloqui di lavoro e le difficoltà per gli insuccessi universitari.

“Il nostro Ateneo è stato incluso nel gruppo delle 12 Università italiane organizzatrici del Progetto DEF (“DEntro il lavoro Fuori dal disagio”) – spiega il Rettore della Sun, Francesco Rossi – nato dall’accordo tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri e Fondazione CRUI. Si tratta di un Workshop destinato ai propri studenti di ogni corso di studi per affrontare i temi scottanti dell’ingresso del mondo del lavoro e del disagio giovanile. Tematiche attuali verso le quali il nostro Ateneo da sempre pone grande attenzione ed impegno”.

Il programma prevede molte attività tra le quali un angolo per la valutazione delle idee imprenditoriali e due angoli di role playing per sperimentare le emozioni dei colloqui di lavoro o quelle che vivono gli attori delle iniziative imprenditoriali. Ancora avremo una sezione di counselling per esaminare le difficoltà connesse agli insuccessi universitari o in generale dei problemi di disagio ed un angolo per verificare le competenze in relazione alle inclinazioni professionali.

Al termine della giornata gli studenti riceveranno un attestato di partecipazione e, su richiesta, un documento che giustifichi l’assenza dalle lezioni. Gli studenti concorreranno, inoltre,  all’estrazione di un Tablet.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Classifica Università: "Italia fuori dalla top 100 perché troppo provinciale"

Next Article

Nei laboratori 5.700 posti a rischio

Related Posts
Leggi di più

Giro di vite sui baby influencer: certificazione per accedere ai social e stop alla gestione dei profitti da parte dei genitori

Il Tavolo tecnico sulla tutela dei diritti dei minori nel contesto dei social network sta preparando un documento da presentare alla ministra Cartabia per cercare di dotare di nuove regole la "giungla" che riguarda i minori in rete. L'esempio da seguire è quello della Francia che ha approvato da poco tempo una legge ad hoc.
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".