Nei laboratori 5.700 posti a rischio

laboratori

 

Tagli alla sanità – La nuova legge Balduzzi prevede un taglio del 40% per le prestazioni sanitarie: la conseguenza è che  oltre 4.800 laboratori di analisi, con annessi operatori, rischiano di chiudere i battenti.

sopravviveranno, infatti, solo i laboratori che effettuano più di 500 mila prestazioni annue, mentre la media nazionale si attesta sulle 70 – 80mila.

rischio i posti di lavoro di 5.700 operatori del settore tra cui tanti neolaureati in professioni sanitarie e medicina che vedono nei laboratori di analisi un possibile sbocco professionale.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2013/10/23SIT3053.PDF

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Trovare lavoro dopo gli studi. Una giornata di orientamento alla SUN

Next Article

Carrozza, nuovi fondi all'Università: 50mln di euro in più

Related Posts
Leggi di più

“Vietato salire sull’aereo con i ventilatori polmonari”: Ryanair nega il volo a una dottoranda che deve andare a discutere la tesi

L'incredibile storia capitata a Paola Tricomi, studentessa siciliana della Normale di Pisa che tra qualche giorno dovrà discutere la tesi di dottorato. La compagnia aerea le ha negato la possibilità portare a bordo i due ventilatori polmonari che le servono per respirare. Dopo la mobilitazione sul web la società irlandese ha fatto marcia indietro: "E' stato un equivoco".
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.