Toru Music Fest, tutta la musica emergente

il-cile-2012

“Un artista valido si riconosce solo attraverso il live”. Tra le novità della settima attesa edizione del Tour Music Fest – Festival Internazionale della Musica Emergente, arriva insieme all’ormai tradizionale giuria capitanata da Mogol, un contratto di distribuzione e promozione con una delle principali major mondiali, la Universal Music e una collaborazione all’insegna della nuova musica con MTV New Generation.

Durante la finalissima Tour Music Fest 2013, la prestigiosa etichetta sceglierà un artista da promuovere e distribuire.

Un’unione importante che vede il festival e l’etichetta insieme per sviluppare I migliori talenti italiani, valorizzando innanzitutto le capacità live di un artista. Come spiega Fausto Donato (Universal Music): “le vie, i modi, per farsi “notare” da una major in questo momento storico forse troppo ricco di comunicazione che spesso azzera la soglia di attenzione e stimola poco la curiosità sono: la rete, internet. You Tube…ma a volte questo è un canale poco credibile. Non sempre migliaia di visualizzazioni corrispondono a talento e qualità. Le performance dal vivo dove è lì che la vera vena artistica esce fuori senza filtri”.

Meritocrazia, musica suonata, qualità: queste dunque le parole chiave di un festival che continua ad affermarsi attraverso grandi collaborazioni.

Il percorso artistico quindi, è stato quello di migliorare e offrire una vetrina sempre più prestigiosa alla musica emergente. Fin dalle prime fasi di selezione, è possibile confrontarsi con professionisti del settore, ed esibirsi infine davanti una giuria di eccezione capitanata dal Maestro Mogol e con i più importanti esponenti della discografia italiana. A questo si aggiungono poi, i premi in palio: contratti discografici, tour internazionale, videoclip, borse di studio e strumenti musicali”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Costringe 15enne a pulire il wc con la lingua per aver rubato il suo profilo Facebook

Next Article

MTV Movie Awards 2013: tutti i risultati

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".