Superman, il lavoro cinematografico montato con i Lego

Schermata 2013-01-21 a 12.40.01

Antonio Toscano è un giovane montatore formatosi al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, da sempre appassionato dei mattoncini più famosi del mondo, i Lego, oggi non più un semplice gioco per bambini ma, specie dal loro ritorno di moda, veri e propri oggetti di culto.

Dalla pubblicazione su Youtube, mercoledì scorso, della sua ultima creazione, il remake del secondo trailer di Man of Steel, il Superman di Zack Snyder, sono già quasi 70.000 le visualizzazioni del video (https://www.youtube.com/watch?v=bFLoAa00NFs).

Quattro giorni in cui il video-maker ha ricevuto complimenti da tutto il web per la sua versione interamente realizzata con mattoncini Lego ed eseguita con la tecnica della stop-motion. Il risultato è sorprendente, c’è chi lo ha definito il migliore trailer Lego in circolazione e chi ha proposto un confronto simultaneo tra i due video per coglierne al meglio somiglianza e capacità di reinterpretare, inquadratura per inquadratura, la scena umana attraverso quella animata.

Il lavoro di Toscano, non nuovo a questo genere di opere, è stato segnalato anche da MTV U.S.A.

In attesa dell’uscita della pellicola di Snyder (nei cinema italiani a partire dal 14 giugno) godiamoci intanto il trailer dell’alter Lego.

 

Giovanni Torchia

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Palermo ricorda Chinnici e Borsellino nel giorno del loro compleanno

Next Article

Vende laurea su e-bay, l'iniziativa di Giorgio Tedone fa discutere

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".