Studentesse rubano vestiti sexy al centro commerciale

vestitini sexy

Non avevano i soldi per comprare vestiti sexy per la festa e così hanno deciso di rubarli.
Mercoledì pomeriggio, tre studentesse hanno tentato il colpo in un centro commerciale di Sesto San Giovanni, in Lombardia.

Le ragazze – una diciassettenne e due diciottenni- sono entrate in un negozio di abbigliamento di un noto marchio e hanno provato alcuni capi.
Nel camerino, hanno infilato alcuni vestiti in borsa, per poi uscire indisturbate e senza passare dalla cassa, con in tasca merce del valore pari a 80 euro.

Se la sarebbero cavata senza che nessuno se ne accorgesse, se non avessero deciso di tentare un nuovo furto in un altro negozio.
Qui, però, il furto di una gonna del valore di 13 euro le ha incastrate.

All’uscita, infatti, è scattato l’allarme antitaccheggio.
“Volevamo arrangiarci. Tenevamo molto ad andare ad una festa alla quale ci hanno invitate ma non avevamo i soldi per comprare i vestiti”, avrebbero dichiarato una volta giunte al commissariato.

AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

"No" dei genitori al centro anziani a scuola

Next Article

Abbandono scolastico: progressi nell'Ue, ma i maschi restano indietro

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".