Stage retribuiti a Washington D.C. con la Banca Mondiale

banca mondiale

Stage retribuiti negli Stati Uniti, a Washington, presso gli uffici della Banca Mondiale. Ogni anno la World bank rinnova il suo impegno per offrire a studenti universitari e dottorandi l’opportunità di lavorare in uno dei maggiori enti di credito internazionale.

I tirocini si rivolgono a studenti o dottorandi dei corsi di laurea magistrale o specialistica in Economia, Finanza, Sviluppo umano (sanità pubblica, istruzione, nutrizione, popolazione), Scienze sociali (antropologia, sociologia), Agricoltura, Ambiente e Sviluppo del settore privato. Per essere selezionati è necessaria saper parlare e scrivere fluentemente in inglese ed è anche richiesta la buona conoscenza di un’altra lingua straniera tra francese, spagnolo, russo, arabo, portoghese e cinese.

Tutti gli stagisti ricevono una retribuzione oraria, anche se sul sito della Banca Mondiale non viene specificato l’importo, e un’indennità per le spese di viaggio.

Due le sessioni di Internship previste dalla World Bank: quella estiva (da Giugno a Settembre), per la quale potete fare domanda dal 1 Dicembre al 31 Gennaio di ogni anno; e quella invernale (da Settembre a Marzo), per la quale potete fare domanda dal 1 Settembre al 31 Ottobre di ogni anno.

Maggiori informazioni e il form per completare la vostra Application le trovate sul sito della Banca Mondiale alla sezione Programs and Internships.

La World Bank (acronimo WB) comprende due istituzioni internazionali: la Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BIRS) e l’Agenzia Internazionale per lo Sviluppo (AID o IDA), create per lottare contro la povertà e per organizzare aiuti e finanziamenti agli stati in difficoltà.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Carrozza: il voto di maturità non deve avere valore legale

Next Article

Fermo, video hot delle studentesse: bufera in città

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.