Si traveste da donna per sostituire la fidanzata all'esame. Scoperto e multato, ma diventa eroe romantico

Cosa non si fa per amore? Spinto dal sentimento, un giovane kazako ha pensato bene di travestirsi da donna, per sostituire la sua fidanzata in difficoltà con gli studi e fare al suo posto l’esame di fine anno, utile non solo ad ottenere la licenza superiore, ma anche per accedere ad una buona università.
Un travestimento quasi perfetto a giudicare dalle foto che circolano in rete; peccato che il ragazzo non avesse curato proprio tutti i dettagli della messa in scena: “Avevamo il sospetto che potesse essere un’altra donna che aveva preso il posto della candidata, ma non abbiamo mai sospettato che fosse un uomo – ha spiegato uno degli esaminatori – Poi ha iniziato a parlare simulando la sua voce, ma non è riuscito a mascherare il suo timbro maschile”.
Smascherato, il ragazzo diciassettenne, Ayan Zhademov, si è anche visto comminare una multa di 1.400 sterline, circa 2.000 euro. Per la fidanzatina, invece, nessuna sanzione, ma l’obbligo di ripetere l’esame il prossimo anno.
Il gesto del giovane, che ha spiegato di essere arrivato a tanto solo per amore, non è passato inosservato. Un noto imprenditore del posto, infatti, ha dichiarato di essere rimasto molto impressionato dall’iniziativa e soprattutto dalle motivazioni della coppia e si è detto disposto a pagare metà della multa.
E gli apprezzamenti non si fermano qui: “È stato stupido, ma molto romantico – ha spiegato una compagna di classe della ragazza – A volte l’amore ci porta a fare cose stupide, ma vorrei che il mio ragazzo fosse come lui”.
Qui sotto le immagini del travestimento (peccato che non ci sia l’audio dell’esame!)
studente travestito

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Umberto Eco: "Internet ha dato parola agli imbecilli"

Next Article

Nobel per la medicina: "Le donne? Quando le critichi si mettono a piangere"

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".