Sanremo, un’edizione tutta giovani

festival_COLLATERALI

Tira aria buona per l’edizione 2013 del Festival di Sanremo targato «Che tempo che fa», oltre 14 milioni di ascolti per la serata di apertura. Una kermesse all’insegna del rinnovamento e ringiovanimento grazie alla linea dettata da Fabio Fazio e la sua squadra di autori.

La conduzione, accompagnata dalla sempre irriverente Luciana Littizzetto, è stata fluida e piacevole e non lenta e impacciata come la tradizione del festival ci ha abituato negli anni, con solo poche eccezioni.

Tra i cantanti vince la presenza maschile: la femminilità di Simona Molinari ha infatti fatto coppia con Peter Cincotti e l’unico gruppo in gara ieri aveva Marta solo nel nome. Hanno convinto di più le atmosfere intense di Raphael Gualazzi (vincitore tra le giovani proposte del 2011) e poetiche di Daniele Silvestri seguito non dall’eccentrico ballerino di “Salirò” ma da un delicato accompagnamento nel linguaggio dei segni.

I marsalesi dei Marta sui Tubi hanno un po’ rotto la consuetudine con la loro ventata di indipendenza che rientra tutta invece con Maria Nazionale (unica over 40 sul palco insieme a Silvestri) e le sue canzoni da festival napoletano.  Anche quest’anno ampio spazio alle scoperte di X Factor con la partecipazione di Chiara e del collaudato Mengoni.

Momenti di attualità e di riflessione sono stati riservati al tema della cittadinanza italiana con Angelo Ogbonna, difensore della nazionale di calcio figlio di nigeriani, e alla coppia gay che domani (giorno di S. Valentino) volerà a New York dove le sarà  possibile sposarsi.

L’immancabile fonte di polemiche capace di convogliare a sè tutta l’attenzione non è però mancata a venire a galla. C’è voluta la presenza, attesa e politicamente temuta, di Maurizio Crozza a scompigliare la serata con le urla e disappunti di qualche spettatore della sala dell’Ariston. Il comico, visibilmente spiazzato, ha però ripreso la sua performance sorretto dagli interventi di Fazio.

Oggi la gara continua con l’esclusione di una delle due canzoni che i restanti 7 “big” proporranno e col debutto dei concorrenti di Sanremo Giovani.

 

Giovanni Torchia 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

In America i pensionati si trasferiscono nelle sedi universitarie

Next Article

Ballo in maschera all'università. Il ricavato in beneficenza

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".