Roma, La Sapienza: il convegno è troppo lungo: il rettore lotta per non dormire

E’ capitato a tutti, una volta nella vita, di partecipare ad un convegno lungo e noioso. Quello che nessuno si aspettava è che il rettore de La Sapienza, la prima università di Roma e la più grande d’Europa, dovesse lottare contro il sonno in un convegno organizzato dal suo ateneo. Le immagini, girate da Francesco Giovannetti per Repubblica Tv, mostrano Eugenio Gaudio, il Magnifico de La Sapienza, in chiara difficoltà durante la tavola rotonda dedicata alla riforma per l’accesso alla professione di magistrato. Nella sala, ricca di presenti, spiccavano anche autorevoli ospiti e illustri relatori, a partire dal procuratore capo di Roma Giuseppe Pignatone e il primo presidente della Corte Suprema di Cassazione Giovanni Canzio. E proprio mentre parlava quest’ultimo, a due ore circa dall’inizio del convegno, il Magnifico Rettore Gaudio è stato colto da un improvviso attacco di sonnolenza e ha così passato buona parte dell’intervento a combattere contro il sonno.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La rassegna stampa di giovedì 28 aprile

Next Article

Concorsone, via tra le polemiche. Il MIUR: "Tutto regolare"

Related Posts
Leggi di più

Francia, suicida la star dei social MavaChou: travolta dagli insulti dei fan dopo la separazione dal marito

Maëva Frossard, 32 anni, si è tolta la vita lo scorso 22 dicembre. La procura di Epinal vuole capire se il suo gesto può essere stato una diretta conseguenza degli insulti ricevuti sui social network dove lei aveva costrutito un piccolo impero grazie ai video sulla vita di coppia e consigli per l'acquisto con l'ex marito. La situazione poi è precipitata dopo la loro separazione.