Roma, continuano gli appuntamenti estivi con musica e spettacoli

appuntamenti estivi roma

Appuntamenti estivi Roma – Torna, dal 5 all’8 settembre 2013, il Festival Frammenti. L’evento, giunto alla sua tredicesima edizione e realizzato dall’Associazione Semintesta, si svolgerà presso Villa Sciarra a Frascati (Roma) e avrà come protagonisti alcuni artisti della scena musicale contemporanea italiana, tra i quali spiccano gli ex CCCP/CSI, Vinicio Capossela  e Antonio Rezza. Il festival , divenuto ormai un importante appuntamento artistico, si è sempre proposto come occasione di incontro fra diverse forme d’espressione, nonché come occasione per l’approfondimento e l’analisi di temi e spunti che fanno da filo conduttore a tutta la programmazione del festival.

Quest’anno il tema sarà “Reverse” ovvero “rovesciamento”, inteso come “cambiamento di prospettiva, rivoluzione mentale” , una rivoluzione che vuol guardare, soprattutto, ai giovani ed al futuro. Per quanto riguarda il programma, l’apertura del 5 sarà affidata  agli ex CSI/CCP (composti da Magnelli, Maroccolo, Zamboni e con la voce di Angela Baraldi) mentre venerdì 6 sarà la volta di Antonio Rezza che, insieme a Flavia Mastrella, metterà in scena il suo nuovo spettacolo “Fratto_X”.

Sabato 7 si esibiranno gli Area 765 (dai Ratti della Sabina), cui faranno da contorno alcuni gruppi romani emergenti come Suntiago e Minimo Sindacale. La chiusura del festival, domenica 8 Settembre, sarà riservata a Vinicio Capossela, cantautore tra i più amati del panorama musicale attuale, che verrà affiancato dalla Banda della Posta. Il biglietto, unico per tutto il festival (valido quindi per tutte le serate), costerà 20€ / 25 € + d.p, e sarà reperibile in tutti i circuiti abituali.

 

Per maggiori informazioni: [email protected] o www.semintesta.it

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Scienze della Comunicazione in difficoltà: sono sempre meno gli iscritti

Next Article

Sesso, in arrivo un gel che protegge donne da infezioni e gravidanze

Related Posts
Leggi di più

Francia, suicida la star dei social MavaChou: travolta dagli insulti dei fan dopo la separazione dal marito

Maëva Frossard, 32 anni, si è tolta la vita lo scorso 22 dicembre. La procura di Epinal vuole capire se il suo gesto può essere stato una diretta conseguenza degli insulti ricevuti sui social network dove lei aveva costrutito un piccolo impero grazie ai video sulla vita di coppia e consigli per l'acquisto con l'ex marito. La situazione poi è precipitata dopo la loro separazione.