Quegli stage sotto l’abete

 


Posizioni aperte nell’amministrazione e nella progettazione della catena commerciale Despar

Un laureato in economia e un dottore in architettura/ingegneria. Sono le ricerche in corso per il gruppo di supermercati Despar Nordest che seleziona giovani per due tirocini da attivare presso la sede di Mestrino, in provincia di Padova.

La prima ricerca è nell’area Amministrazione/Finanza-Tesoreria, il candidato dovrà occuparsi di cash management, di gestione conti correnti bancari e liquidità giornaliera, gestione indebitamento, gestione relazioni con istituti bancari, gestione garanzie. Essenziale, oltre alla laurea in economia, la buona conoscenza del pacchetto office e della lingua inglese.

La posizione per architetto/ingegnere riguarda l’inserimento all’interno dell’ufficio Tecnico, Area Progettazione lay out punti vendita. Per essere selezionati è ritenuta indispensabile la buona conoscenza programmi Autocad 2D e 3D.

Despar mette a disposizione un rimborso spese mensile ed il servizio gratuito di mensa aziendale interna.
Ci si candida da qui

https://www.edespar.it/it/posizioni_aperte_ricerca_personale.php

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

A Catania prende piede la filosofia del Culture sharing

Next Article

Napoli, il Miur commissaria il Conservatorio

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.