Quando le scienze incontrano il diritto

Possono neuroetica e diritto collaborare insieme? Il 15 dicembre, il convegno “Neuroetica e Tribunali”, farà il punto sulla questione…

Possono neuroetica e diritto collaborare insieme? Negli ultimi vent’anni i tribunali di tutto il mondo evidenziano un incremento dell’impiego di teorie e tecnologie neuroscientifiche nei procedimenti giudiziari civili e penali. Il 15 dicembre, presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), il convegno “Neuroetica e Tribunali”, cercherà di comprendere l’impatto di queste nuove tecniche, a scopo investigativo e probatorio, all’interno del processo civile e penale.

Neuroetica e Tribunali
15 Dicembre 2011
Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR),
P.le Aldo Moro, 7 – 00185 Roma
Aula Marconi – ore 9.15

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Giornata mondiale contro la violenza alle donne a Napoli

Next Article

6mila studenti brasiliani in Italia entro il 2014

Related Posts
Leggi di più

Pronti gli aumenti per le borse di studio: per gli studenti fuori sede ci sono 900 euro in più

Il decreto del Ministero dell'Università che fissa i nuovi criteri per l'assegnazione delle borse di studio è al vaglio della Corte dei conti e sta per entrare in vigore. Previsto un aumento medio di 700 euro per ogni studente ma per alcuni casi gli importi saranno anche superiori: per chi studia lontano da casa e non è assegnatario di un posto letto l'assegno passerà da 5.257,74 a 6.157,74 euro.