Primo Maggio a Sanremo

maggio sanremo

E alla fine fu davvero Primo Maggio. Anna Oxa lo aveva predetto: «Sanremo come il Primo Maggio». Il riferimento, politico, della cantante delusa per l’esclusione dall’edizione 2013 di Sanremo si avvera con la proclamazione di Luciana Littizetto, protagonista con Fabio Fazio del 63° Festival della Canzone italiana: «Vince Maggio, quindi primo Maggio!».

Sanremo, con la classica serata del venerdì dedicata al vincitore della sezione Giovani incorona la canzone “Mi servirebbe sapere” dell’espressivo pugliese Antonio Maggio, emozionatissimo e fiero di dedicare la vittoria ai genitori in sala. La “nuova proposta” vincitrice è figlia dei talent, un po’ come la classifica provvisoria lascia intendere potrà essere anche per i Big: Maggio infatti conquistò 5 anni fa XFactor insieme al gruppo degli Aram Quartet.

Gli altri verdetti della giuria di qualità presieduta dal maestro Piovani hanno portato all’assegnazione del premio per il miglior testo a “Le parole non servono più” cantata da Il Cile, già eliminato alla prima fase, e del Premio della critica “Mia Martini” a Renzo Rubino per “Il postino (amami uomo)”.

Seppur partecipato da attori non protagonisti del Festival, Sanremo Giovani, per dirla alla Dose e Presta di Radiodue, rimane l’unica istituzione ancora vicina ai giovani.

 Giovanni Torchia

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Ratzinger, dal tweet all'isolamento: "Starò nascosto al mondo"

Next Article

"Io costretta a studiare giorno e notte per il test di medicina. Ma non perdo la speranza".

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".