Nonna Francesca, 99 anni e la licenza media in tasca: “Non ho dormito per l’emozione”

licenza media a 99 anni

Non ha dormito tutta la notte per la tensione, Francesca Careddu, nata a Nuoro il 16 gennaio 1915. L’emozione era troppo forte. A 99 anni, Francesca ha sostenuto l’esame di terza media, superandolo in maniera brillante.

Nuoro, Sardegna. In una mattina di giugno, capita che Francesca Careddu, per tutti nonna Francesca, riesca nell’obiettivo atteso da tempo: ottenere la licenza media. Poco prima di mezzogiorno, nella scuola media Maccioni di Nuoro, la presidente di commissione d’esame ha annunciato il superamento della prova. Tante, tantissime le persone presenti.

A 99 anni, nonna Francesca ha stretto il suo diploma tra le mani, l’ha baciato più volte, ha pianto di gioia di fronte alla sala gremita. Presente, tra gli altri, anche il sindaco di Nuoro, Alessandro Bianchi, il provveditore provinciale Pierangela Cocco, i professori e dirigenti della scuola Maccioni e tanti ragazzi che come lei in questi giorni stanno sostenendo l’esame, ma anche tutti i figli, nipoti e pronipoti.

“Non ho dormito tutta la notte per la tensione di dover affrontare l’esame», ha raccontato. E agli studenti ha raccomandato: «Non dovete avere paura dell’esame, se l’ho passato io, voi lo passerete al volo”.

La storia, raccontata dalla Nuova Sardegna, richiama le emozioni di una vita. “Da piccola mi portavano in campagna a raccogliere le olive – ha detto nonna Francesca -. C’erano tante cose da fare in famiglia e i miei genitori mi hanno ritirato da scuola perchè mia mamma si è ammalata di bronchite asmatica. Poi mi sono sposata e ho avuto otto figli: alcuni sono laureati, tutti i nipoti si sono laureati, sola a me era rimasto il cruccio di non aver fatto nemmeno la Terza media. Purtroppo ho perso mio marito prematuramente e ho avuto molto da fare”.

Nei giorni scorsi nonna Francesca aveva sostenuto anche le prove scritte: tema di italiano ed esame di matematica. Il tema, nonna Francesca, l’ha dettato al suo tutor, che l’ha seguita in tutto il percorso, dato che lei ha problemi con la vista. La scuola in cui ha sostenuto l’esame è intitolata a Mariangela Maccioni, sua maestra del tempo: “Era tanto cara e mi voleva un mondo di bene”. Lei, nonna Francesca, è ancora lì. E si è tolta una bella soddisfazione.

Ecco le foto scattate da La Nuova Sardegna

nonnina francesca

 

francesca

 

Raffaele Nappi

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Governo annuncia: "37 mila giovani per il servizio civile"

Next Article

Lo Stato della Ricerca scientifica in Italia: ecco il resoconto della VII Commissione Senato

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".