Milano, tutti gli appuntamenti da non perdere della settimana

don giovanni filippo timi

Sold out per l’unica data italiana dei Darkness, che lunedì 11 suonano all’Acaltraz per presentare il nuovo disco “Hot Cakes”.  Il locale di via Valtellina ospita anche un’altra data unica: Nelly Furtado fa tappa qui il 13 marzo per presentare “The Spirit Indestructible”, il suo quinto disco di inediti.

Continua il “Noi World Tour 2013” di Eros Ramazzotti, che dal 12 al 18 marzo fa tappa a Milano al Forum di Assago.

Giovedì 14 l’Alcatraz ospita il gruppo indie folk inglese Mumford & Sons, che presenta le canzoni del suo nuovo album “Babel”.

Dall’8 al 24 marzo, Officine Creative Ansaldo di via Tortona ospitano la mostra “Qualcuno era… Giorgio Gaber”, una raccolta di immagini che raccontano la vita e la carriera del Signor G., attraverso anche le copertine dei suoi dischi e le foto dei giornali.

Fino al 28 aprile, presso l’Hangar Bicocca è in esposizione la mostra dell’artista e regista thailandese Apichatpong Weerasethakul dal titolo “Primitive”: un percorso tra cinema e suono per un mix di genere artisti e linguaggi per un’immersione dell’immaginario onirico ed evocativo di uno dei protagonisti della scena artistica e cinematografica di oggi. Weerasethakul ha vinto la Palma d’Oro al Festival di Cannes 2010 per il film “Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti”.

Al Teatro Grassi dal 5 al 24 marzo va in scena “Un tram che si chiama desiderio” di Tennessee Williams con Laura Marinoni, Vinicio Marchioni, Elisabetta Valgoi, Giuseppe Lanino, Annibale Pavone, Rosario Tedesco.

Fino al 24 marzo, Filippo Timi è il mattatore di “Don Giovanni”, riletture orgiastica e sfrenata del mito del seduttore per eccellenza.

Dal 15 al 17 marzo, la Fieramilano a Rho ospita Cartoomics 2013, la festa dedicata al mondo del fumetto, dei cartoones e dei cosplay, che quest’anno compie vent’anni, con eventi, mostre, incontri, sfilate, proiezioni e anteprime.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

In Italia il primo computer che sa riconoscere il pensiero

Next Article

Due scosse di terremoto nella zona de L'Aquila

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".