Milano, mense non sicure per bambini allergici. Somministrati pasti sbagliati e i genitori protestano

Unknown-1

Sei casi di pasti sbagliati somministrati a bambini allergici negli ultimi cinque mesi nella sola città di Milano. Troppi errori che hanno fatto allarmare i genitori degli alunni delle materne e delle elementari e che ora accusano la società controllata dal comune, “Milano ristorazione“, di gestione “superficiale” e chiedono “un management competente.

I rappresentanti delle commissioni mense sostengono che Milano ristorazione gestisce il servizio “con superficialità'” e ricordano il caso, del 19 dicembre, quando un alunno ha avuto uno shock anafilattico.

“Abbiamo visto troppo spesso Milano ristorazione far ricadere l’errore sulle scodellatrici – scrivono i genitori nel documento-, che non sono personale dipendente ma fanno parte di cooperative, quando riteniamo invece che ci si sia di base un modello organizzativo fragile che non considera tutti i fattori critici che possono indurre all’errore”.

Seccata la risposta di Gabriella Iacono, presidente di Milano ristorazione: “Rigetto tutte le accuse generiche. Non accetto che si dica che le nostre procedure sono superficiali. Non siamo più disposti a un confronto se le critiche non sono specifiche”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Enea e Sapienza, pronto il test per misurare l'avanzamento della distrofia di Duchenne

Next Article

Controllo interno e sicurezza nella Gdo

Related Posts
Leggi di più

Nicolò muore a 17 anni, amici: “Lo portiamo con noi alla maturità”

La proposta degli studenti dell’Ipsia “Lombardi” di Vercelli di sostenere l’esame di maturità per l’amico scomparso in un incidente in moto è stata accolta da preside e insegnanti: alla fine delle interrogazioni, uno di loro tornerà davanti alla commissione per Nico.