Milano, la svolta della Bocconi: “Studi gratis per i nuovi poveri”

bocconi gratis

 

Bocconi gratis per i ragazzi svantaggiati – Borse di studio del valore di quasi 70 mila euro in tre anni per permettere agli studenti con difficoltà economiche di frequentare l’Università Bocconi a Milano. Il nuovo progetto dell’Ateneo lombardo, una delle eccellenze italiane nell’istruzione universitaria come confermato dalle ultime classifiche internazionali, si chiama “Una scelta possibile”.

A presentarlo il Rettore dell’Università, Andrea Sironi: “L’idea è quella di andare nelle scuole di periferia a cercare ragazzi con situazioni economiche e sociali difficili, immigrati ma non solo. Famiglie che non si sognerebbero neanche lontanamente di poter mandare i propri figli alla Bocconi, anche se hanno del potenziale”.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2013/09/26SIT4061.PDF

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Professori pensionati tornano in servizio. Bloccate le assunzioni per 16 ricercatori

Next Article

Rapporto Ipcc - C'è la prova definitiva: è l'uomo che cambia il clima

Related Posts
Leggi di più

Studentessa muore a pochi esami dalla laurea: l’università la proclamerà lo stesso “dottoressa”

Irene Montuccoli avrebbe compiuto oggi 22 anni. E' morta nei giorni scorsi in seguito a dei forti mal di testa. Sul suo decesso la Procura di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo perché la ragazza, che era andata più volte al Pronto soccorso, era sempre stata dimessa. Irene era appassionata di motori e stava per laurearsi in Ingegneria del veicolo. L'ateneo di Modena e Reggio Emilia ha avviato l'iter per la laurea alla memoria.