Maturità- Europei: un connubio non proprio perfetto…

Studenti in preda al panico per l’esame di maturità ma con la passione sfrenata per l’Italia del calcio? Probabilmente avrete qualche piccolo ‘problemino’ se vorrete assistere alle sfide degli azzurri senza troppi pensieri per la testa.

Studenti in preda al panico per l’esame di maturità ma con la passione sfrenata per l’Italia del calcio? Probabilmente avrete qualche piccolo ‘problemino’ se vorrete assistere alle sfide degli azzurri senza troppi pensieri per la testa.

Date ‘problematiche‘. Il destino e le ‘palline’ delle urne che hanno sorteggiato i gironi dell’Europeo in corso di svolgimento in Polonia ed Ucraina, infatti, hanno giocato uno scherzetto agli amanti della Nazionale. L’ultima sfida del girone per la squadra di Cesare Prandelli è in programma lunedì 18 giugno 2012 alle ore 20.45, due giorni prima della fatidica prima prova (20 giugno). Mentre sarete immersi nelle varie esercitazioni per il compito d’italiano non sarà così ‘agevole’ buttare un occhio al tv per vedere il risultato del match.
Il passaggio ai quarti. Ma se gli azzurri, come tutta la penisola si augura, riusciranno a passare il turno? In questo caso è ‘consigliabile’ fare tutti gli scongiuri possibili affinché arrivi prima nel girone. Solo così l’Italia affronterà la seconda del gruppo D sabato 23 giugno alle 20.45, a due i giorni di distanza dalla Terza Prova del 25 giugno.
Stessa situazione di prima, è vero.Ma volete sapere se l’Italia giungerà seconda nel girone quando dovrà disputare la partita dei quarti di finale? Domenica 24 giugno alle 20.45, praticamente pochissime ore prima dell’ultimo atto scritto del vostro lunghissimo percorso scolastico.
Considerando i numerosi amanti del calcio che sono presenti tra i banchi di scuola, sarà meglio munirsi di talismani e sperare in un cammino trionfale dell’Italia, almeno avrete qualche ora in piu’ per ripassare argomenti ancora poco chiari…
Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Giornalista sportivo a Sky

Next Article

Specializzati in giustizia online

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".