Maturità 2019 il ripasso di attualità


CROLLO PONTE MORANDI
Genova, la mattina del 14 agosto, si era svegliata sotto una pioggia pesante. Il boato che alle 11.36 ha squarciato la città ha cancellato tutto: il cedimento del Ponte Moran- di ha sommerso il rumore dei tuoni, i clacson delle auto incolonnate nel traffico di Ferragosto.
DA RIPASSARE: IL CROLLO DEL PONTE
IL POPOLO CONTRO LA BREXIT
Sabato 20 ottobre nel centro di Londra c’è stata una grande manifestazione contro l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, organizzata principalmente per chiedere un nuovo referendum, questa volta sull’accordo finale tra il governo britannico e l’Unione. Altre parti del paese, hanno partecipato al corteo.
DA RIPASSARE: BREXIT
LA MORTE DI ANTONIO MEGALIZZI
Il 15 dicembre muore a Strasburgo Antonio Megalizzi, il giovane giornalista italiano colpito alla nuca da un proiettile sparato da Cherif Chekatt, l’attentatore ucciso dalle forze di sicurezza francesi. Ricoverato in rianimazione presso l’ospedale di Hautepierre della città francese, le sue condizioni erano apparse da subito gravissime. Un proiettile lo aveva raggiunto alla base del cranio, molto vicino al midollo spinale.
DA RIPASSARE: L’ATTENTATO AI MERCATINI DI NATALE
CASO PORTI APERTI:
La chiusura dei porti, le odissee della navi delle ong con a bordo le persone soccorse nel Mediterraneo, il rimpallo di responsabilità tra i governi europei.
DA RIPASSARE: FENOMENO IMMIGRATI NEL MEDITERRANEO

  • Aquarius
    Il 9 giugno 2018, la nave Aquarius, di SOS Méditerranée e Medici Senza Frontiere, soccorre 629 persone nel Mediterraneo. Tra questi ci sono 123 minori non accompagna- ti, 11 bambini e 7 donne incinte. L’Aquarius si dirige verso la Sicilia, in attesa dell’autorizzazione del governo italiano a sbarcare i migranti. È allora che il Ministro dell’Interno Matteo Salvini lancia l’hashtag “chiudiamoiporti” sui social network.
  • Diociotti
    Il 16 agosto 2018, nel pieno dell’estate, la nave Ubaldo Diciotti della guardia costiera italiana ha soccorso 190 persone nelle acque internazionali al largo dell’isola di Malta. Tra loro 10 donne e 37 minori.
  • Mare Jonio
    È il 18 marzo invece quando la “Mare Jonio”, della Mediterranea Saving Humans, incrocia un gommone in avaria in procinto di affondare con 49 persone a bordo, 12 delle quali minori. La Guardia costiera libica arriva in un secondo momento e si allontana. In considerazione delle condizioni meteo e di quelle dei migranti viene autorizzato un punto di fonda al largo di Lampedusa ma manca l’ok allo sbarco.
  • Sea Watch
    Il caso “Sea Watch” comincia il 19 gennaio quando la nave battente bandiera olandese ma di una ong tedesca – soccorre 47 naufraghi, tra cui 8 minorenni, nelle acque del Mediterraneo

 
IL FENOMENO GRETA
Migliaia di studenti quest’anno hanno scioperato in 150 Paesi, aderendo allo Strike4Climate per sostenere la battaglia in difesa del clima dell’attivista 16enne svedese Greta Thunberg, che ha promosso le marce di giovani in tutta Europa. Greta sostiene che “per troppo tempo i politici e le persone al potere se la sono cavata senza fare nulla di nulla per combattere la crisi climatica e la crisi ambientale, ma faremo in modo che d’ora in poi non se la cavino più”.
DA RIPASSARE: IL CAMBIAMENTO CLIMATICO
LE ELEZIONI EUROPEE
Il 23 e il 26 maggio si vota per rinnovare il Parlamento europeo. Gli ultimi sondaggi dicono che i partiti tradizionali perdono terreno nei Paesi come Italia e Francia, ma vanno bene negli Stati più piccoli.
DA RIPASSARE: L’EUROPA E LE SUE STRUTTURE
 

I 50 ANNI DELL’UOMO SULLA LUNA
Il 20 luglio del 1969 la missione Apollo 11 portò Neil Armstrong a toccare per primo il suolo lunare. L’arrivo sulla Luna è stato un successo innanzitutto politico, una battaglia per il progresso capace di innovare il mondo, lasciando brevetti che usiamo ancora oggi. Nel 2019 la Nasa lancerà una stazione orbitante attorno al satellite, che varrà come ulteriore passo verso un’altra s da: la definitiva conquista di Marte.
 
 
 
 
La nostra redazione ha lavorato per offrire a voi studenti alle prese con l’Esame di Stato, una guida didattico-emotiva utile alle preparazione della grande prova. Grazie alle sezioni Università, Lavoro e Salute, son ben 80 le pagine di orientamento cui potranno attingere gli studenti italiani.
 
Scarica la versione completa della GUIDA ALLA MATURITA’2019 di CorriereUniv e resta connesso con noi per tutte le notizie sull’esame di stato 2019!
 
 
 
Di seguito alcuni approfondimenti:
Maturità 2019, prima prova: tracce e temi

FAQ Maturità 2019, i vostri dubbi epocali avranno finalmente risposta

Maturità, oltre le fake news cosa resta

Ecco la nuova maturità: seconda prova con più materie e tre buste per l’orale

La prima prova scritta dell’esame di Stato, cos’è e come svolgerla
Esami di Stato a.s. 2018/2019 cosa cambia
 
Facebook Corriereuniv    Maturità 2019 – L’Esame
Instagram CorriereUniv     ItaliaEducation 
Twitter @GuidaMaturità @corriereuniv

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La fotografia, da passione a lavoro. Intervista al fotoreporter Giacomo Palermo

Next Article

Università, le nuove date d’iscrizione ai test in lingua italiana di Medicina e Odontoiatria, Veterinaria, Architettura (anche in lingua inglese): dal 3 al 25 luglio 2019

Related Posts