Maddfood, la cucina e l’arte flegrea per i giovani

Mangiare bene, sano con un occhio rivolto all’arte. E’ questo l’intento di Maddfood, piccolo centro gastronomico di prossima apertura a Pozzuoli (Napoli) a due passi dal mare.

Mangiare bene, sano con un occhio rivolto all’arte. E’ questo l’intento di Maddfood, piccolo centro gastronomico di prossima apertura a Pozzuoli (Napoli) a due passi dal mare.

Sapori vecchi e nuovi tramandati nelle storiche tradizioni della cucina napoletana si accompagneranno ad influenze delle cucine tipiche di diversi Paesi del mondo. Qualità e bassi costi per tutti i portafogli.

I titolari, due giovanissimi puteolani appassionati di musica e cultura hanno così a cuore la promozione dell’arte che hanno deciso di incoraggiare la creatività giovanile attraverso “Maddfood Art” ovvero la possibilità di inviare proprie opere artistiche (quadri, fotografie, stampe) che, una volta selezionate dai titolari, potranno essere esposte nel locale per 15 giorni con la possibilità di venderle all’interno del locale stesso. L’indirizzo a cui inviare le opere è [email protected].

Le foto delle opere selezionate saranno pubblicate anche sul sito ufficiale www.maddfood.it e anche sulle piattaforme social come Facebook, Twitter.

Qui la fanpage

Total
0
Shares
1 comment
Lascia un commento
Previous Article

Viva il popolo napoletano e viva lo sport

Next Article

Da stagista ONU a cameriera: ecco una delle giovani "Choosy"

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".