“La carta igienica? Ce la portiamo da casa”

carta igienica“È veramente una vergogna, finiremo col pulirci con le foglie degli alberi!”. Niente fondi, niente carta igienica. È questo il risultato del sondaggio promosso da Skuola.net, con più dell’80 % degli studenti che ha ammesso di portare la carta igienica da casa, poiché a scuola non era disponibile.

Solo il 15 % degli intervistati ha confermato la disponibilità di carta igienica nell’istituto.

Appena qualche giorno fa una nota marca di carta igienica aveva messo a disposizione rotoli da regalare alle scuole italiane in caso di risposte esatte al quiz presente sul sito. Un problema, dunque, che non sarà forse il primo per quanto riguarda la scuola italiana, ma che è molto sentito dai ragazzi.

Molti, comunque, in tempi di crisi preferiscono portarsi fazzoletti da casa piuttosto che elemosinare la carta dai bagni dei professori. E le cose sembrano destinate a peggiorare: in alcuni casi a mancare non è solo la carta, ma il sapone stesso.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

2 milioni per la casa dello studente ma a Caltanissetta non ci sono più studenti

Next Article

Ginocchia, punto debole degli studenti che fanno sport

Related Posts
Leggi di più

Ue, quattro scuole italiane vincono il premio per l’insegnamento innovativo

Annunciati i vincitori dell'edizione 2022 del Premio europeo per l'insegnamento innovativo EITA- European Innovative Teaching Award: sono l'Istituto tecnico agrario “A. Trentin” di Lonigo (Vicenza), la scuola secondaria Statale di Primo Grado "G.Bianco- G. Pascoli" di Fasano (Brindisi), l'Istituto comprensivo "D'Azeglio-Nievo" di Torino e "Ettore Guatelli" a Collecchio (Parma). Il 25 ottobre la consegna dei premi a Bruxelles.