Incendio a scuola, studenti cercano di spegnere le fiamme con un estintore

L’incendio, molto probabilmente doloso, si è verificato nel liceo “Galileo Galilei” di Milano. Prima di essere evacuati, alcuni studenti hanno cercato di spegnere le fiamme con un estintore. Le immagini sono state postate sui social.

Hanno tentato di spegnere le fiamme con un estintore gli studenti del liceo “Galileo Galilei” di Milano. Le immagini sono state diffuse sui social dagli stessi studenti e si riferiscono all’incendio scoppiato (molto probabilmente a causa di un atto vandalico) lo scorso 24 novembre all’interno dell’istituto superiore lombardo in via Paravia. Per fortuna nessuno è rimasto ferito e i ragazzi sono stati fatti evacuare.

Le fiamme erano scoppiate sia al terzo piano dell’edificio che in quello sotterraneo. Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine l’incendio sarebbe partito da alcuni manicotti di plastica che erano stati volontariamente dati alle fiamme.

LEGGI ANCHE:

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Corte dei conti, 60 posizioni aperte per personale amministrativo

Next Article

Pechino, proteste anti lockdown all'università. Studenti prigionieri nel campus

Related Posts
Leggi di più

Bloccò spettacolo sull’Olocausto, il prof negazionista ora rischia la sospensione

Il ministro dell'istruzione, Giuseppe Valditara, ha annunciato la linea dura sul caso del docente di diritto dell'Itis "Curie Sraffa" di Milano che nei giorni scorsi aveva interrotto uno spettacolo teatrale sulla Shoah. "Il negazionismo è incompatibile con qualsiasi ruolo pubblico, ancor peggio nei luoghi deputati all’educazione dei giovani".