Il fondatore di Twitter usa male il suo Social

Qualcuno lo considera l’erede di Steve Jobs. A guardar dai suoi cinguettii, però, non sembrerebbe. Jack Dorsey, fondatore di Twitter, sembra non sappia usare poi al meglio la sua creatura. I suoi tweet, infatti, sono poco originali, spesso fin troppo autoreferenziali. Dorsey, poi, non sembra conoscere quella che è una delle funzionalità più diffuse, il cosiddetto hashtag (#) per segnalare le tendenze del momento.
Nella sua pagina personal su Twitter si definisce “un sarto e un marinaio”, con un nodo colorato sullo sfondo.
Dorsey pubblica in continuazione foto personali, e, soprattutto, fa gli auguri di compleanno tramite cinguettio, azione “bandita” dagli utenti del social network.
Per gli auguri c’è già Facebook.
Non manca, però, qualche eccezione. Durante l’uragano Sandy Dorsey si è impegnato nella diffusione di notizie e avvisi importanti, rivelando tutta la sua abilità nella gestione dei 140 caratteri.
Di certo gli oltre 2milioni e 170mila follower non si accontenteranno del semplice saluto di ieri mattina: “Buongiorno San Francisco”. Da uno come lui ci si aspetta qualcosa in più.
 
R.N.
Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Con un cane al lavoro aumenta la produttività

Next Article

Di giorno vende videogiochi, di notte fa il colorista

Related Posts
Leggi di più

Giro di vite sui baby influencer: certificazione per accedere ai social e stop alla gestione dei profitti da parte dei genitori

Il Tavolo tecnico sulla tutela dei diritti dei minori nel contesto dei social network sta preparando un documento da presentare alla ministra Cartabia per cercare di dotare di nuove regole la "giungla" che riguarda i minori in rete. L'esempio da seguire è quello della Francia che ha approvato da poco tempo una legge ad hoc.
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".