Google Maps arriva in fondo al mare

Street View si spinge sott’acqua e punta all’esplorazione del fondale degli oceani. E’ la rivoluzione, targata Google, che permette di vedere non solo strade, palazzi e angoli nascosti delle città, ma anche il mondo che si nasconde sott’acqua.

Street View si spinge sott’acqua e punta all’esplorazione del fondale degli oceani. E’ la rivoluzione, targata Google, che permette di vedere non solo strade, palazzi e angoli nascosti delle città, ma anche il mondo che si nasconde sott’acqua.

E cosi’, dopo paesi e metropoli, anche mari e oceani di tutto il mondo saranno presto ‘mappati’. Il risultato e’ di forte impatto e segna un ulteriore stacco tra Google ed Apple sul fronte delle mappe, terreno caldo di scontro.

Qui il video

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Angela Celentano in Messico? La Procura chiude il caso: è una "bufala"

Next Article

La capocciata di Germania 2006 è diventata una statua a Parigi

Related Posts
Leggi di più

Giro di vite sui baby influencer: certificazione per accedere ai social e stop alla gestione dei profitti da parte dei genitori

Il Tavolo tecnico sulla tutela dei diritti dei minori nel contesto dei social network sta preparando un documento da presentare alla ministra Cartabia per cercare di dotare di nuove regole la "giungla" che riguarda i minori in rete. L'esempio da seguire è quello della Francia che ha approvato da poco tempo una legge ad hoc.
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".