Gioco e realtà si confondono, arriva Ingress: il gioco Android

 

Quando realtà e immaginazione si confondono nasce Ingress, un nuovo gioco Android  capace di sovrapporre una realtà digitale fittizia a quella analogica, creando un’esperienza unica e non priva di conseguenze.

Stando ad alcune  voci nè smentite nè confermate,  sembrerebbe che un giocatore di Ingress sia stato arrestato dalla polizia dell’Ohio, USA, poichè sorpreso ad effettuare attività sospette nei pressi di una stazione di polizia.

Ingress è un gioco creato  da NianticLabs per Google, e sfruttando la realtà aumentata e il GPS permette ai giocatori di interagire con alcuni oggetti virtuali visualizzabili solo tramite il gioco.

Le due fazioni di giocatori praticamente si contendono una serie di portali e punti di controll, e il ragazzo arrestato per attività sospette, era in realtà intento ad hackerare un inesistente portale nemico apparso sul muro della stazione di polizia.Gli agenti vendendo il ragazzo sostare a lungo nel perimetro con lo smartphone in mano, pensavano che era in atto un tentativo di violazione dei loro sistemi di comunicazione. 

Non è la prima volta che qualcuno finisce nei guai, tra persone che si aggirano in parcheggi desolati di notte o in zone di spaccio o peggio in prossimità delle antenne di controllo del traffico aereo, sembrerebbe che la polizia statunitense abbia avuto a che fare parecchie volte con Ingress e persone trascinate in luoghi improbabili.

Non è la prima volta che qualcuno finisce nei guai, tra persone che si aggirano in parcheggi desolati di notte o in zone di spaccio o peggio in prossimità delle antenne di controllo del traffico aereo, sembrerebbe che la polizia statunitense abbia avuto a che fare parecchie volte con Ingress e persone trascinate in luoghi improbabili.
Non sarebbe il primo caso di persone finite nel mirino della polizia poichè avvistate in luoghi sospetti. Ma gli sviluppatori del sofisticato gioco si difendono affermando che non è reato sostare in spazi pubblici, foss’anche per cimnentarsi in una delle avventure Ingress,
Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Accolto il ricorso dell’Udu: in Calabria ammessi 30 studenti a Scienze della Formazione

Next Article

Una ricerca dimostra: l'uso dei cellulari danneggia la pelle

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".