Giallo a Bologna: studentessa invita parenti e amici alla sua festa di laurea, ma poi non si presenta

Invita parenti ed amici per la sua festa di laurea, ma poi non si presenta e scompare nel nulla. Succede a Bologna, dove una studentessa di 25 anni ha fatto vivere ore d’angoscia a genitori ed amici: dopo averli invitati presso la Facoltà di Fisica dell’Università di Bologna per la discussione della sua tesi di laurea del corso in Astronomia, la ragazza non si è presentata. Parenti e amici hanno aspettato per ore, per poi scoprire che la giovane aveva ottenuto solo 18 CFU dei 170 necessari a laurearsi e non poteva quindi discutere alcuna tesi.
A questo punto, i genitori allarmati hanno deciso di fare segnalazione presso il commando di Carabinieri locale, dal momento che la ragazza non rispondeva ai ripetuti tentativi di contatto telefonico.
Dopo diverse ore d’angosciosa attesa, la giovane sarebbe stata trovata incolume a Milano, dove è stata accolta da sua sorella. Un pomeriggio che tutti si aspettavano di festa si è trasformato così in una lunga e angosciosa attesa, fortunatamente a lieto fine.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

"Crescere in Digitale": 52 mila giovani iscritti al programma. Al via i primi 300 stage retribuiti

Next Article

Medicina, laurea e abilitazione lo stesso giorno. Il Miur dà l'ok

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".