Firenze nello spazio: l’impresa impossibile di 4 giovani toscani

Firenze nello spazio

Firenze nello spazio – Dalle campagne di Firenze fino allo spazio. E’ il viaggio messo su da quattro giovani toscani, che in meno di un mese sono riusciti a progettare un pallone aerostatico capace di arrivare fino alla stratosfera. Con tanto di telecamerina e bandierina col giglio viola. Le immagini sono davvero emozionanti.

Eccoli i quattro fiorentini: Lorenzo Biffoli, Alessio Pampaloni, Tommaso Ristori, Lorenzo Maddii Fabiani. “Volevamo fare delle riprese dalla stratosfera – raccontano al Gazzettino del Chianti – ci siamo armati di telecamera, pallone aerostatico, paracadute e bombola di elio”.

Il progetto non ha richiesto più di qualche mese di lavoro: “Ci siamo dati appuntamento all’alba – proseguono nel racconto – nei giorni scorsi. In primo piano abbiamo messo il Giglio rosso su sfondo bianco e… siamo partiti! Il risultato è una serie di inquadrature mozzafiato, il pallone sale fino a 32.000 metri e porta il simbolo di Firenze nel bel mezzo della stratosfera”.

“Poi – concludono – lo scoppio del pallone e l’atterraggio nei pressi di Cortona (Arezzo). Dotati di rilevatore GPS, ci siamo fatti una scampagnata nei boschi aretini dove abbiamo recuperato tutto il materiale in perfette condizioni. Firenze è arrivata nella stratosfera, che spettacolo!”.

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Batman e Superman insieme nel prossimo film di Snyder

Next Article

Sigaretta elettronica, studio sui liquidi "Non sono nocivi"

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".