Firenze nello spazio: l’impresa impossibile di 4 giovani toscani

Firenze nello spazio

Firenze nello spazio – Dalle campagne di Firenze fino allo spazio. E’ il viaggio messo su da quattro giovani toscani, che in meno di un mese sono riusciti a progettare un pallone aerostatico capace di arrivare fino alla stratosfera. Con tanto di telecamerina e bandierina col giglio viola. Le immagini sono davvero emozionanti.

Eccoli i quattro fiorentini: Lorenzo Biffoli, Alessio Pampaloni, Tommaso Ristori, Lorenzo Maddii Fabiani. “Volevamo fare delle riprese dalla stratosfera – raccontano al Gazzettino del Chianti – ci siamo armati di telecamera, pallone aerostatico, paracadute e bombola di elio”.

Il progetto non ha richiesto più di qualche mese di lavoro: “Ci siamo dati appuntamento all’alba – proseguono nel racconto – nei giorni scorsi. In primo piano abbiamo messo il Giglio rosso su sfondo bianco e… siamo partiti! Il risultato è una serie di inquadrature mozzafiato, il pallone sale fino a 32.000 metri e porta il simbolo di Firenze nel bel mezzo della stratosfera”.

“Poi – concludono – lo scoppio del pallone e l’atterraggio nei pressi di Cortona (Arezzo). Dotati di rilevatore GPS, ci siamo fatti una scampagnata nei boschi aretini dove abbiamo recuperato tutto il materiale in perfette condizioni. Firenze è arrivata nella stratosfera, che spettacolo!”.

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Batman e Superman insieme nel prossimo film di Snyder

Next Article

Sigaretta elettronica, studio sui liquidi "Non sono nocivi"

Related Posts
Leggi di più

Francia, suicida la star dei social MavaChou: travolta dagli insulti dei fan dopo la separazione dal marito

Maëva Frossard, 32 anni, si è tolta la vita lo scorso 22 dicembre. La procura di Epinal vuole capire se il suo gesto può essere stato una diretta conseguenza degli insulti ricevuti sui social network dove lei aveva costrutito un piccolo impero grazie ai video sulla vita di coppia e consigli per l'acquisto con l'ex marito. La situazione poi è precipitata dopo la loro separazione.