Film porno in Vaticano? Un sito scopre contatti ID sospetti

vaticano

Un indirizzo ID sospetto che scarica film spinti in Vaticano. No, non è un paradosso. L’inchiesta è nata dopo la scoperta di TorrentFrack, che ha intervistato un proprietario di un negozio di noleggio DVD in Irlanda: “C’è un monastero di preti qui vicino, hanno visto Lincol, Zero Dark Thirty e Les Miserables, tutti scaricati illegalmente”. Da qui, la curiosità: cosa accade in Vaticano per quanto riguarda il download dei film da internet?

In effetti, dall’analisi sviluppata, la frequenza dei film scaricati dalla rete è molto bassa. Mentre gli spettacoli televisivi sembrano molto in voga tra gli utenti del Vaticano, la musica non è così diffusa.

Sembra, però, che i cittadini del piccolo stato non siano poi così interessati agli osannati film di Hollywood, ma a ben altro. I titoli parlano da soli e confermano – come dire – interessi non proprio ortodossi.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Un vibratore per aiutare a cantare

Next Article

Perché Barbie medico costa di più?

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".